preventivi in meno di 1 ora
Ufficio informazione:
I nostri contatti:

Telefono: 0522663172
Mobile: 3349783271
WhatsApp: 3349783271

E-Mail: info@eliteinfo.it

5 DIVERSI TIPI DI CANTINETTA PER VINO



Frigorifero del vino

Se stai cercando un mobile da servizio che ti permetta di servire vino alla giusta temperatura, allora un frigo per vini è la scelta migliore. In questo caso, le CINQUE regole d'oro non devono essere pienamente rispettate. Il più importante è una temperatura costante e che la vibrazione sia mantenuta il più bassa possibile. In questa tipologia di frigoriferi NON è consigliabile conservare a lungo in un frigo per vini.

Cantinetta per vino

I frigoriferi del vino sono fantastici, ma se stai cercando un vero e proprio oggetto per la conservazione a lungo termine, dovresti investire in un dispositivo di raffreddamento del vino (cantinetta). Dovrebbe avere più o meno le stesse caratteristiche di una cantina. Una vera enoteca tiene conto delle 5 regole d'oro: temperatura costante, assenza di odore (filtro a carbone), assenza di vibrazioni (compressore antivibrazioni), assenza di luce (porta solida) e umidità adeguata (pietre laviche o serbatoio dell'acqua).

Cantinetta per vino multifunzione

Per coloro che cercano sia un dispositivo di raffreddamento del vino con una conservazione e un'opzione di servizio, raccomandiamo una cantinetta vino multifunzione. Queste cantinette offrono la possibilità di utilizzare diverse zone di temperatura. Beneficiano del fatto che di solito è più freddo nella parte sopra del frigorifero rispetto a quella sotto. Le cantinette per vino multifunzione di solito hanno una porta con vetro protetto dai raggi UV, il che rende la cantinetta adatta allo stoccaggio a lungo termine.

Freestanding cantinetta per vino

Il tipo di cantinetta per vino più comune e più semplice è quello indipendente. Un dispositivo di raffreddamento autonomo del vino dovrebbe essere in un luogo in cui l'aria calda in uscita possa circolare correttamente, cioè non dovrebbe essere integrata in un'unità esistente. La raccomandazione per le cantinette per vino indipendenti è che dovrebbero essere completamente libere su un lato e avere almeno 10 cm sugli altri lati. Questo è necessario affinché l'aria possa fuoriuscire dal frigorifero del vino nella stanza.

Built-in cantinetta per vini

Esistono due tipi di cantinetta da vino integrati. Una è installata appena sotto il piano di lavoro in cucina e ha una presa d'aria nella parte inferiore, e l'altra può essere completamente integrata in una cucina. Il tipo di prodotto più semplice è quello che è possibile installare sotto il piano di lavoro. Queste cantinette per vino sono progettate per adattarsi a diverse larghezze e adattarsi facilmente sotto il piano di lavoro. Raccomandiamo vivamente di acquistare il marchio Elidewine per queste cantinette per vino in quanto vi sono molti marchi che non soddisfano gli standard prescritti. Le cantinette per vino integrate vengono generalmente installate solo in una cucina di nuova concezione. In questi casi è necessario lasciare un piccolo spazio sul retro e lasciarlo aperto davanti per la circolazione dell'aria.

Installazione di un dispositivo di raffreddamento del vino incorporato

Se decidi di acquistare una cantinetta vini da incasso, ti consigliamo vivamente di informarti in anticipo in modo che tu possa trovare quello più adatto alle tue esigenze. Assicurati che sia di marca Elidewine e che la descrizione del prodotto dica "installazione" o "integrabile" e che tu scelga quella giusta. Altrettanto importante: scegli un marchio prestigioso: Elidewine! Così, si evita che il dispositivo di raffreddamento del vino dopo due mesi non sia più funzionante. Se hai deciso un modello, devi semplicemente inserirlo, collegarlo e accenderlo.

Quanto spazio è necessario?

La cantinetta per vino completamente integrata non ha bisogno di spazio sui lati diversi (è consigliato un piccolo spazio sul retro). Invece per qualificarsi per la Garanzia Freestanding, il produttore consiglia di lasciare 10 cm di spazio attorno all'unità. Questo è importante in modo che la circolazione non sia sovraccaricata. Una raccomandazione concreta per le cantinette vino indipendenti è che dovrebbero essere completamente libere su un lato e sull'altro lato avere almeno 10 cm.

Quanto è importante il marchio?

Ci sono molti prodotti in cui il marchio non è così importante. Quando si tratta di cantinette per vino, tuttavia, è necessario investire solo in marchi ben noti. Molti rivenditori offrono solo sottoprodotti, il che significa che non si dispone delle competenze adeguate in questo settore. Per questo motivo, spesso accade che i clienti comprino un frigorifero che non è adatto allo stoccaggio ideale del vino. Molti produttori contemporanei vendono principalmente frigoriferi e quindi personalizzano i loro prodotti originali per assomigliare a cantinette da vino. Consigliamo vivamente Elidewine che si occupa solo di cantinette per vino e armadi per vino ed è esperto in questo campo. Investi solo nella marca Elidewine per un'alta qualità.

Di quale misura hai bisogno per la tua cantinetta del vino?

Se il tuo obiettivo è quello di conservare il vino per un lungo periodo, solitamente la tua collezione cresce più velocemente di quanto pensi. Pensalo come un progetto a lungo termine. Se si decide di conservare 6 bottiglie di ogni tipo di vino, il numero aumenta molto velocemente. Si consiglia di scegliere una cantinetta con una capacità circa doppia rispetto a quanto originariamente previsto. In questo modo, puoi espandere la tua collezione nel tempo e assicurarti di avere una capacità di archiviazione, ovviamente solo se hai abbastanza spazio.

Come viene misurata la capacità delle bottiglie?

Gli indicatori di capacità associati a diversi tipi di armadi per vino/cantinette per vino sono solo indicativi. Sono progettati per aiutarti a prendere una decisione informata in base alle tue esigenze e allo spazio disponibile. La capacità si basa sulla dimensione di una bottiglia Bordolese standard da 75 cl. In realtà, probabilmente avrai più bottiglie di varie forme e dimensioni, questo significa che è possibile stoccare circa il 30% in meno di bottiglie, rispetto al totale della capacità originale misurata a bottiglie Bordolese standard. Un altro fattore importante è il numero di scaffali nel tua cantinetta del vino; ogni ripiano occupa tanto spazio quanto uno o due strati di bottiglie.

Quanto dovrebbe essere silenzioso un frigorifero per vino?

Se si desidera posizionare la cantinetta del vino in un luogo o in una stanza dove si trascorre molto tempo, è necessario prendere in considerazione il livello di rumore. Viene misurato in decibel e viene fornito per ogni singola cantinetta per vino. Un valore di circa 40 dB è normale per le cantinette da vino. Ricorda sempre che un compressore funzionante correttamente produce un po 'di rumore.

Quali caratteristiche dovrebbe avere la mia cantinetta per vino?

La cosa più importante è che la cantinetta mantenga una temperatura costante: questo è garantito con tutti i nostri prodotti Elidewine. Inoltre, la cantinetta del vino dovrebbe essere inodore. Ciò può essere ottenuto garantendo la circolazione dell'aria nell'unità o in alternativa utilizzando un filtro a carbone. Inoltre, è estremamente importante che il vino non sia esposto a vibrazioni. I produttori seri di cantinette non offrono mai prodotti che vibrano, ma se si vuole essere sicuri, assicurarsi che l'unità abbia scaffali in legno. Il legno smorza le piccole vibrazioni. Tieni presente che una porta di vetro è visivamente accattivante ma lascia sempre entrare la luce. Ci sono molti modi per risolvere questo problema; il più comune è usare un vetro colorato o protetto UV.

Dove posso installare la mia cantinetta da vino?

La maggior parte delle cantinette per vino devono essere collocate in un ambiente più caldo di 15 ° C, altrimenti non possono funzionare abbastanza efficacemente. Una temperatura uniforme è ancora vantaggiosa. Tuttavia, ci sono anche armadi di vino con un sistema invernale integrato, che puoi mettere in un posto più freddo fino a 0 ° C. Questo tipo di cantina consente di collocarlo in un garage o in una cantina. Se posizionato in un luogo bagnato o vicino a una lavatrice, la cantinetta potrebbe assorbire l'umidità dell'ambiente di volta in volta. Questo può portare a condensazione all'interno della cantinetta. Un sistema di stoccaggio invernale farà sempre in modo che il frigorifero funzioni in modo efficace e senza intoppi.

Quali sono i suoni normali per le cantine e i frigoriferi per vino?

I rumori sono molto soggettivi. Alcuni suoni disturbano alcune persone, mentre altri li trovano completamente normali. I nuovi suoni sono più evidenti all'inizio, finché non ci si abitua. È bene sapere quali suoni sono considerati normali, quindi non devi preoccuparti di qualcosa che non funziona correttamente. In una cantinetta del vino ci sono due suoni individuali. Uno proviene dal compressore, che funziona ancora e ancora. Di solito un suono ronzante attutito. L'altro suono proviene dall'evaporatore e assomiglia a un sottomarino. La forza del suono può variare. Nel caso di cantinette per vino integrae, esistono due tipi diversi di rumore, solitamente in combinazione con il suono del compressore e della ventola, che garantisce che il dispositivo di raffreddamento del vino funzioni come desiderato. Il ventilatore, che garantisce che il vino sia conservato in un ambiente inodore, funziona molto regolarmente. Per i frigoriferi da vino indipendenti, gli unici suoni provengono dal compressore e dall'evaporatore.